Weekend complicato a monza



Dopo diversi mesi di attesa, finalmente è arrivato il momento di correre nel "Tempio della Velocità". La settimana è iniziata lunedì con una giornata di test insieme ai migliori piloti di Formula 4, tra cui due figli di ex piloti di Formula 1, Wurz e Montoya. Il weekend di gara vero e proprio, invece, è partito venerdì. Dopo due sessioni di prove libere, è arrivato il momento delle qualifiche. Mezz'ora di pioggia appena prima della sessione ha reso l'asfalto umido e scivoloso e per questo Carlo ha deciso di non prendersi troppi rischi, conquistando comunque una buona posizione di partenza per la gara di sabato e quella di domenica. La possibilità di un ottimo piazzamento in gara 1 è svanita nelle primissime fasi di gara, quando Carlo ha sbagliato il dosaggio della frizione nella procedura di partenza, portando la macchina a spegnersi. Un errore che può capitare tra i piloti più giovani con poche "standing start" alle loro spalle. Nonostante ciò Carlo ha provato a sfruttare la sua velocità per rimontare, perdendo però tempo prezioso dietro la safety car, che lo ha costretto ad accontentarsi di un terzo posto tra le Formula 4.
Gara 2 era invece partita bene, con Carlo in lotta per la vittoria in FX2. Ma, mentre tentava un sorpasso, il giovane pilota ha colpito un detrito di un'altra macchina che si è scagliato proprio nella zona in cui è situata la centralina, causando lo spegnimento della vettura. Sicuramente Carlo si aspettava di più, ma anche weekend come questo sono necessari per acquisire esperienza.